Albania
Austria
Bulgaria
Croazia
-Soggiorni Balneari
-Croazia Classica
-Croazia e Montenegro 5giorni
-Croazia e Montenegro 7giorni
Scandinavia
Germania
Macedonia
Montenegro
Polonia
Repubblica Ceca
Romania
Russia, C.S.I. e Repubbliche Baltiche
Serbia
Slovacchia
Slovenia
Turchia
Ungheria
Condizioni speciali e polizza assicurativa
Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici
Condizioni di Polizza Assicurativa
Contratto di Viaggio
Liberatoria
 
 

 




1° GIORNO - ITALIA/ZAGABRIA
Partenza con volo di linea per ZAGABRIA. Arrivo, trasferimento e sistemazione in albergo e, nel pomeriggio, visita panoramica della città, divisa in tre parti. Durante il Medioevo Gradec era il centro del commercio, libera città regale e il luogo della relativa indipendenza per i suoi cittadini. Oggi Piazza St. Marc è il luogo del governo e del parlamento croati. Attraverso i secoli Kaptol era, ed è ancora, il centro religioso. Il punto focale di questa parte della città è la Cattedrale, circondata dal barocco Palazzo dell'Arcivescovo, da torri rinascimentali e da case canoniche. Finirete il giro storico di Zagabria con una piacevole passeggiata attraverso la parte più bassa della città. Il suo cosiddetto "Ferro di cavallo verde" offre un complesso di parchi accuratamente disegnati ed eleganti edifici del 19esimo secolo. Cena e pernottamento.

2° GIORNO – ZAGABRIA/HUM/MOTOVUN/POREC
Prima colazione. Partenza in pullman per la regione dell'Istria, la penisola con la costa ricca di cultura e l'interno collinare con paesaggi mozzafiato. Sulla strada si incontreranno numerose pittoresche città medioevali circondate da bastioni: Hum – ufficialmente la più piccola città del mondo – e Motovun. Pranzo in una tipica fattoria dell'Istria per gustare i piatti tradizionali. A Porec si visiterà il gioiello dell'architettura paleocristiana: la Basilica del vescovo Eufrasius, del sesto secolo, con il battistero e il palazzo del vescovo. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° GIORNO - POREC/PULA/KRK
Prima colazione. Al mattino visita di Pula e dei suoi monumenti Romani: l'Arco di Sergius, il Foro e il Tempio di Augusto. L'anfiteatro è il testimone dell'importanza di questa città della provincia Romana. Proseguimento per l'isola di Krk, unita alla terraferma da un ponte. Pranzo e degustazione di vini nella piccola città di Vrbnik, famosa per i suoi vini bianchi. Al termine visita del Monastero Francescano nella piccola isola di Kosljun. All'interno del monastero si trovano una ricca biblioteca, il museo etnografico e una mostra permanente di atre sacra. A Krk, la capitale dell'isola, si visterà il complesso sacro con la Cattedrale, chiese datate dal sesto al dodicesimo secolo e l'antica torre feudale. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

4° GIORNO - KRK/LAGHI PLITVICE/SIBENIK
Prima colazione. Partenza in pullman per il parco nazionale dei laghi Plitvice, nella regione delle montagne croate, che è inserito nella lista dei patrimoni mondiali dell'UNESCO. Pranzo nella casa tradizionale di Lika. Il tour vi porterà intorno ad alcuni dei 16 laghi e cascate, unico fenomeno carsico.
Proseguimento per Sibenik. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° GIORNO SIBENIK (KORNATI)
Prima colazione, cena e pernottamento in albergo. Escursione al Parco Nazionale Kornati. Kornati è un unico arcipelago nel Mar Mediterraneo, formato da 152 isole di proprietà privata, 89 di queste sono protette e dichiarate parco nazionale. Passerete la giornata veleggiando e nuotando nelle acque cristalline, passando vicino alle isole e alle scogliere. Pranzo durante l'escursione. Possibilità di effettuare una passeggiata serale a Sibenik attraverso le strette strade rinascimentali e le piazze rettangolari. In una di queste piazze si trova la Cattedrale di St. Jacob del 15esimo secolo, inserita nella lista dei patrimoni mondiali dell'UNESCO.

6° GIORNO SIBENIK/TROGIR/SPALATO/DUBROVNIK
Prima colazione. Al mattino partenza per Trogir, perla dell'urbanistica e dell'architettura medioevale, inserita nella lista dei patrimoni mondiali dell'UNESCO. Non bisogna perdere la porta romanica della Cattedrale del maestro Radovan. Dopo il giro panoramico, proseguimento per Spalato. L'imperatore romano Diocleziano scelse di passare la vita, dopo il ritiro dalla vita pubblica, nella piccola penisola vicina a Salona, città della provincia romana. Egli costruì qui il suo palazzo privato e il mausoleo. Più tardi la città di Spalato sorse partendo da questo palazzo e il mausoleo divenne la Cattedrale. La visita della città vecchia vi darà un'idea dell'organizzazione del campo romano. Pausa per il pranzo e proseguimento per Dubrovnik. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

7° GIORNO DUBROVNIK
Prima colazione, cena e pernottamento in albergo. Protetta dall'UNESCO, la città vecchia di Dubrovnik è uno dei posti più belli del mondo. Durante il tour della città, che si effettuerà lungo la strada principale di Placa, sarete testimoni della gloria passata di quella che fu la Repubblica indipendente di Dubrovnik. Visita al Monastero Francescano, che ospita un bellissimo chiostro e la più antica farmacia d'Europa. Esplorerete la Cattedrale e la chiesa di San Blasius. Alcuni altri edifici potranno essere ammirati dall'esterno: il Palazzo del parroco, il Palazzo di Sponza e il suo cortile colonnato, la Fontana di Onofrio, il Monastero Dominicano, ecc. Pranzo in ristorante. Pomeriggio libero.

8° GIORNO DUBROVNIK/ITALIA
Prima colazione in albergo e trasferimento in aeroporto e partenza per l' ITALIA. Arrivo e fine sei servizi.


 

QUOTAZIONI PER GRUPPI: SU RICHIESTA